Menopausa, Salute e Benessere

Menopause Line: la nuova linea di integratori per menopausa

integratori per menopausa powerhouse nutrition

Menopause Line: la nuova linea di integratori Powerhouse Nutrition studiata e prodotta per donne in pre-menopausa e menopausa.

Perché una linea di integratori creata specificatamente per la Menopausa?

La menopausa è il naturale declino della produzione dell’ormone riproduttivo femminile e la conclusione dei cicli mestruali di una donna. Di solito inizia durante i tuoi 40 o 50 anni (1).

I sintomi comuni della menopausa includono vampate di calore, secchezza vaginale, brividi, sudorazioni notturne, aumento di peso, mestruazioni irregolari, stati d’animo instabili, diminuzione del desiderio sessuale, scarso sonno, perdita ossea, mal di testa, ansia e depressione (2).

La pre-menopausa e la menopausa possono portare a cambiamenti ormonali, perdita di massa muscolare, scarso sonno e insulino-resistenza. Questi effetti possono, a loro volta, aumentare il rischio di aumento di peso.

I normali livelli di estrogeni diminuiscono portando cambiamenti non solo a livello fisico, ma anche a livello emotivo, con effetti quali ansia, pessimo umore e senso di sconforto.

Poiché è un processo completamente naturale, i trattamenti si concentrano principalmente sulla gestione dei sintomi.

È disponibile una varietà di farmaci, ma il rischio di effetti collaterali porta molte donne a utilizzare terapie alternative insieme – o invece di – trattamenti convenzionali (1).

Powerhouse Nutrition ha deciso di investire nella creazione di una linea di integratori per la menopausa a seguito delle innumerevoli domande su integratori / principi attivi da parte di donne che cercavano una soluzione per vivere al meglio questo periodo di transizione.

Integratori per menopausa: Menopause Line.

Menopause Line, la linea nutraceutica per una pre-menopausa e menopausa serene.

Menopause Line è composta da 3 prodotti pensati specificatamente per alleviare e migliorare i sintomi legati a pre-menopausa e menopausa.

 

Migliora:

  • Ritenzione idrica
  • Stati Infiammatori
  • Pressione ALTA

Allevia:

  • Vampate di calore
  • Depressione
  • Insonnia
  • Sbalzi di umore

Integratori per menopausa: Menopause Mind.

 

Prodotto indicato per donne in menopausa e pre-menopausa, in particolare per alleviare i disturbi legati alla sfera psichica.

  • Regola l’umore
  • Migliora i Sintomi Depressivi in Menopausa
  • Migliora lo stato d’animo
  • Allevia gli stati di Ansia
  • Riduce la Difficoltà a Dormire.

Contiene:

SAME (S-Adenosil Metionina)

È un coenzima coinvolto in diverse reazioni del nostro organismo al fine di produrre determinati neurotrasmettitori, come la Serotonina, Dopamina e Noradrenalina.

Questi sono implicati nella regolazione dell’umore e nel miglioramento quindi dello stato d’animo e dei sintomi depressivi.

Rodiola

È una pianta dalle forti proprietà adattogene, ossia in grado alleviare i sintomi dello stress psico fisico e il senso di fatica. È anche conosciuta come radice d’oro e radice artica.

integratori-per-menopausa-rodiola

Numerose evidenze indicano che la Rhodiola rosea dovrebbe essere studiato come potenziale modulatore selettivo del recettore degli estrogeni (SERM) per prevenire, ritardare o mitigare condizioni cognitive, psicologiche, cardiovascolari e osteoporotiche legate alla menopausa. (3)

Aumenta i livelli plasmatici di endorfine, sostanze chimiche ad azione analgesica ed eccitante che provocano sensazione di benessere.

La Rodiola migliora anche il controllo della fame ansiosa e degli stati depressivi, agendo sulla regolazione della serotonina e della dopamina (ormoni della felicità e del benessere).

Fosfatidilcolina

ha diverse funzioni tra cui quella di proteggere le cellule nervose dai radicali liberi, di fatti risulta essere efficace nel miglioramento di diversi disturbi neurologici.

Migliora la memoria a breve termine. Ha una forte azione antiossidante ed epatoportettrice e aiuta a ridurre i livelli plasmatici di colesterolo.

Integratori per menopausa: Menopause Body.

 

Integratore per la menopausa e pre-menopausa indicato in particolare per alleviare e ridurre i sintomi a livello fisico e fisiologico, come ad esempio le vampate di calore, l’innalzamento della glicemia e del colesterolo.

  • Riduce i Sintomi Fisiologici della Menopausa
  • Riduce gli Stati Infiammatori
  • Diminuisce le Vampate di Calore in Menopausa
  • Abbassa la Glicemia
  • Migliora la sensibilità all’insulina
  • Abbassa il Colesterolo
  • Contrasta l’Osteoporosi
  • Migliora il sistema immunitario.

Contiene:

Isoflavoni

Sono presenti in diversi ortaggi, principalmente nei legumi come la soia, il trifoglio bianco e rosso, l’erba medica e i fagioli. La fonte alimentare più significativa di isoflavoni nell’uomo sono i prodotti derivati ​​dalla soia.

Gli isoflavoni potrebbero essere utilizzati come terapia alternativa per patologie dipendenti da disturbi ormonali come cancro al seno e alla prostata, malattie cardiovascolari, nonché per ridurre al minimo i sintomi della menopausa, come il miglioramento dell’affaticamento e dell’irritabilità e la riduzione delle vampate di calore.

Si può affermare che esistono prove scientifiche che dimostrano l’effetto benefico degli isoflavoni sulla salute delle ossa e quindi nella prevenzione e nel trattamento dell’osteoporosi nelle donne in postmenopausa. (4)

PEA

La palmitoiletanolammide (PEA) è una sostanza chimica a base di grasso. Si trova naturalmente in alimenti come tuorli d’uovo e arachidi e nel corpo umano.

Il PEA può legarsi alle cellule del corpo e ridurre il dolore e il gonfiore.

La PEA ha dimostrato di offrire molti benefici per la salute, in particolare come antidolorifico e antinfiammatorio. Aiuta a ristabilire le normali funzioni dei tessuti e degli organi.

La PEA viene utilizzata per diversi tipi di dolore, fibromialgia, osteoartrite, sclerosi multipla (SM), sindrome del tunnel carpale, autismo e molte altre condizioni, ma non ci sono prove scientifiche valide a sostegno di molti di questi usi.

Cromo

È un oligoelemento presente in alcuni alimenti e nell’ambiente. Esistono due forme note: trivalente (cromo 3+) ed esavalente (cromo 6+).

La forma trivalente si trova negli alimenti e negli integratori, mentre il cromo esavalente tossico si trova nell’inquinamento industriale.

Grazie ai suoi effetti sull’azione dell’insulina, il cromo è un nutriente essenziale (5).

Il cromo è stato a lungo associato alla salute del cuore, ma più recentemente è stato identificato come un minerale che promuove anche la funzione immunitaria.

integratori-per-menopausa-sistema-immunitario

Il cromo aiuta con la riproduzione di cellule immunitarie cruciali conosciute come cellule T e macrofagi. Questi globuli bianchi sono essenziali per una sana risposta immunitaria e aiutano a proteggere il corpo dalle comuni minacce ambientali e stagionali.

Alcune persone assumono il cromo per gestire il diabete, l’aumento di peso, la sindrome metabolica, la sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) e i livelli di colesterolo nel sangue.

Integratori per menopausa: Dreno 1000.

 

Prodotto indicato per chi soffre di ritenzione idrica, gambe gonfie o pesanti (sia per gli uomini che per le donne).

  • Riduce la ritenzione idrica
  • Indicato per gambe gonfie e pesanti
  • Migliora gli inestetismi della cellulite
  • Favorisce la salute del microcircolo
  • Cura le vene varicose
  • Attenua i sintomi premestruali
  • Riduce la permeabilità capillare.

Contiene:

Betulla

Le sue foglie, la corteccia e i germogli degli alberi sono spesso usati nella medicina tradizionale.

La betulla, Oltre ad avere un’azione diuretica ha anche un’azione antinfiammatoria.

Infatti è utile per alleviare i sintomi della sindrome premestruale, degli edemi, dell’insufficienza venosa e della cellulite.

Bromelina

La bromelina è un estratto enzimatico che può essere ricavato da alcuni frutti della famiglia delle Bromeliaceae, in particolare dai gambi degli ananas.

integratori-per-menopausa-bromelina

La bromelina è in realtà una combinazione di enzimi proteolitici, che sono in grado di digerire/metabolizzare le proteine. Questo può essere importante per tutto, dall’apparato digerente alle articolazioni e alle ossa.

Sebbene negli ultimi anni ci sia stato un grande dibattito sull’efficacia della bromelina, prove aneddotiche e tradizionali sostengono che ha molti effetti impressionanti sulla salute umana (6).

Ha attività antinfiammatoria, antiossidante e anticoagulante, di fatti migliora la salute del microcircolo, delle vene varicose e della cellulite.

Le proprietà antinfiammatorie della bromelina la rendono un’ottima alternativa naturale all’assunzione di farmaci antidolorifici, come l’aspirina. Uno studio che ha valutato la capacità della bromelina di trattare i pazienti che avevano impattato i terzi molari estratti ha scoperto che supportava la guarigione delle ferite e aiutava a ridurre il dolore e il gonfiore in seguito alle operazioni dei pazienti. (7)

Delle 80 persone che hanno partecipato allo studio, quelle a cui è stata prescritta bromelina hanno riportato dolore post-operatorio, gonfiore e persino arrossamento “significativamente più bassi” rispetto al gruppo di controllo prescritto un antidolorifico generico.

Grazie alle sue potenti proprietà antinfiammatorie, la bromelina ha un grande potenziale per quanto riguarda la guarigione di una varietà di lesioni minori come distorsioni, stiramenti e danni muscolari.

Sta diventando sempre più popolare tra gli atleti che hanno bisogno di accelerare il processo di recupero a seguito di un infortunio sportivo (8).

Vari risultati da rapporti tradizionali e clinici indicano che la bromelina può essere un efficace agente terapeutico antitumorale (9).

Tè verde

Grazie alla caffeina presente ha effetto diuretico. Contiene inoltre le catechine che hanno forte azione antiossidante e veicolano i grassi a scopo energetico.

Grazie al suo alto contenuto di antiossidanti, il tè verde può aiutare a proteggerte da malattie come l’osteoporosi e il diabete di tipo 2.

Il tè, insieme ad alcuni funghi, contiene un aminoacido chiamato teanina, che la ricerca ha scoperto può alleviare lo stress e indurre il rilassamento. (10).

La ricerca ha anche scoperto che il tè verde può migliorare la memoria, in parte grazie al suo contenuto di teanina.

Ad esempio, uno studio del 2014 su 12 volontari sani ha scoperto che l’estratto di tè verde migliora la memoria di lavoro dei soggetti, un tipo di memoria a breve termine importante per la pianificazione, la comprensione, il ragionamento e la risoluzione dei problemi (11).

Una meta-analisi del 2020 di 31 studi pubblicati su Nutrition Journal ha rilevato che il consumo di tè verde era associato a livelli più bassi sia di colesterolo totale che di colesterolo LDL (noto anche come colesterolo cattivo) (12).

Oltre ad abbassare i livelli di colesterolo, il tè verde può proteggere la salute del cuore abbassando la pressione sanguigna (13).

Ortosiphon

È una pianta dalla forte proprietà diuretica, tant’è che è particolarmente indicata per ridurre le infezioni urinarie e i calcoli renali.

Il principio attivo presente è la Sinensetina, che ha azione diuretica, antisettica e disinfettante.

Vitis Vinifera

L’estratto di semi d’uva (Vitis vinifera) è una sostanza naturale disponibile in forma di capsule e compresse.

Ci sono evidenze che l’estratto di semi d’uva è benefico per una serie di condizioni cardiovascolari.

L’estratto di semi d’uva può aiutare in caso di insufficienza venosa cronica e colesterolo alto. Riduce anche il gonfiore causato da lesioni e aiuta con le malattie degli occhi legate al diabete.

Molte persone sono interessate all’estratto di semi d’uva perché ha una forte attività antiossidante. Queste sono sostanze che proteggono le cellule dai danni e possono aiutare a prevenire molte malattie.

L’estratto di semi d’uva è stato studiato per l’uso in molte altre condizioni, che vanno dalla sindrome premestruale ai danni della pelle, alla guarigione delle ferite (14).

Ricordati di consultare il tuo medico prima di aggiungere qualsiasi integratore per la menopausa alla tua routine.

Mirtillo

Si ritiene che i mirtilli abbiano uno dei più alti livelli di antiossidanti di tutta la frutta e verdura comune.

I principali composti antiossidanti nei mirtilli appartengono a una famiglia di polifenoli antiossidanti chiamati flavonoidi.

integratori-per-menopausa-mirtilli

Si ritiene che un gruppo di flavonoidi in particolare, gli antociani, sia responsabile di gran parte degli effetti benefici sulla salute di queste bacche (15).

Gli antiossidanti nei mirtilli sono fortemente legati alla riduzione dei livelli di LDL ossidato. Questo rende i mirtilli molto buoni per il tuo cuore (16).

I mirtilli sembrano avere benefici significativi per le persone con pressione alta, che è un importante fattore di rischio per le malattie cardiache. Studi hanno osservato una diminuzione della pressione sanguigna specialmente per le donne in postmenopausa (19).

Diversi studi dimostrano che i mirtilli hanno effetti anti-diabete, migliorando la sensibilità all’insulina e abbassando i livelli di zucchero nel sangue (20).

Aumentano anche la resistenza capillare, ed avendo anche azione diuretica, sono particolarmente indicati per il trattamento degli inestetismi da insufficienza venosa, come ritenzione idrica, cellulite e vene varicose.

Meliloto

È una pianta officinale indicata per il trattamento dell’insufficienza venosa, grazie alla presenza al suo interno di cumarine, che hanno azione diuretica e dntinfiammatoria, aumentano il tono delle pareti venose e riduce la permeabilità capillare.

Sconto 15%

Approfitta dello sconto del 15% sui prodotti della linea Menopause Line, integratori per menopausa.

Fonti bibliografiche

(1) Medicina Complementare e Alternativa per la Menopausa

(2) Menopausa: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK507826/

(3) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/26776957/

(4) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33348600/

(5) https://ods.od.nih.gov/factsheets/Chromium-HealthProfessional/

(6) https://link.springer.com/article/10.1007/PL00000936

(7) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/28217537/

(8) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/7672747/

(9) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4998156/

(10) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4787341/

(11) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6836118/

(12) https://www.cdc.gov/cholesterol/

(13) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7015560/

(14) https://www.webmd.com/diet/grape-seed-extract

(15) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/22175691/

(16) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/20660279/

(19) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/25578927/

(20) https://www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/S0944711306001267